Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/paolofus/www/blogging/wp-content/plugins/essential-grid/includes/item-skin.class.php on line 1145

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/paolofus/www/blogging/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2695

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/paolofus/www/blogging/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2699

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/paolofus/www/blogging/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3581
29 novembre 2018 | Paolo Fusi
cantautore, giornalista, scrittore

29 novembre 2018

Laura Castelli. Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Dopo averla ascoltata per caso, su internet ho cercato il suo contributo a “Otto e mezzo”, a “Di martedì”, a “Porta a porta”, infine in un confronto con Cottarelli. Sono sconvolto. Parla di economia come io parlo di astrofisica. Non ne sa un cazzo. Un cazzo. Non sa rispondere alle domande. Continua a ripetere che lei è stata eletta dal popolo, e che quindi lei ha il diritto a non essere d’accordo con le regole dell’aritmetica, della matematica, della grammatica, della semantica. Continua a fare opposizione di piazza contro la politica, quando la politica è lei stessa. Laura Castelli. Non so se sia pazza, ma so che è pericolosa quanto Di Maio e Toninelli. Sono persone che sono state messe in posizioni di grandissima responsabilità, e non hanno nemmeno la percezione del loro compito e della situazione in cui si trovano. Laura Castelli. La fine della civiltà. Il superamento dell’intelligenza. La morte della competenza. Laura Castelli. Mai e poi mai avrei potuto credere che una persona con simili gravissimi problemi di percezione della realtà e di gap di professionalità, potesse essere sguinzagliata in pubblico a rappresentare un governo. La sua frase “questo lo dice lei” diventerà un tormentone. Ma noi stiamo qui a subire le quotidiane bugie di Di Maio e compagni ed a non sapere cosa diavolo stia per accadere.

Lascia un commento